Il calendario dell'avvento

Il calendario dell'avvento

Scopri il calendario dell'avvento di OZMEE

Tanti consigli per avere uno sguardo da dive durante le feste

1 DICEMBRE

LA BELLEZZA DELL’INVERNO

Lasciatevi trasportare dalla magia dell’inverno. Chiudete gli occhi, ascoltate il fuoco nel camino, degustate una tisana con le mani incollate su una tazza ben calda, respirate l’odore delle clementine. Accogliete questo desiderio di pace, di concentrarsi sull’essenziale, di preparare con piacere le feste di fine anno.

In inverno, quando fa freddo, il nostro organismo mette in motto un sistema di autoregolazione, diminuendo le temperature del viso, dei piedi e delle mani per concentrarsi su quella degli organi vitali. Queste zone reagiscono diminuendo drasticamente la produzione di sebo. Idratate la pelle del viso e delle mani, anche più volte al giorno, con delle creme adatte.

Alla sera, nutrite la vostra pelle con dei prodotti ancora più ricchi, perché durante la notte avviene il rinnovo cellulare. Privilegiate gli alimenti ricchi di acidi grassi, oligo-elementi, omega 3 e 6Evitate i bagni troppo caldi, perché tendono a squilibrare gli strati protettivi della pelle. 

2. DICEMBRE

BEAUTY ROUTINE DEL MATTINO

La routine del mattino aiuta a proteggere la vostra pelle dalleMaggressioni quotidiane (inquinamento, trucco, telefono, etc.)

1. Svegliate la pelle, con una vaporizzazione di acqua termale sul viso e sul décolleté per arricchire la vostra pelle di oligo-elementi.

2. Purificate la pelle. Con un cotone, applicate una lozione per eliminare le tossine accumulate durante la notte.

3. Proteggete lo sguardo. La pelle del contorno occhi è più fine e ha bisogno di una cura specifica. Che sia per prevenzione o per curare borse, occhiaie o rughe, usate una crema adatta.

4. Idratate la pelle. La mattina, non massaggiate il siero o l’olio per non scaldare la vostra pelle e avere una cattiva tenuto del trucco.

5. Proteggete la pelle. Applicate con delicatezza, con dei movimenti di sfioramento, la crema. La combinazione siero (o olio) – crema ha un’azione più performante della crema da sola.

3 DICEMBRE

BEAUTY ROUTINE DELLA SERA

La sera è importante pulire e nutrire la vostra pelle.

1. Struccatevi gli occhi. Se il vostro make-up è waterproof, scegliete uno struccante adatto. Risciacquate con una soluzione fisiologica.

2. Disinquinate la vostra pelle. Scegliete un detergente che vi piace (latte, olio, balsamo, etc.). Massaggiatelo con movimenti circolari. Risciacquate con acqua.

3. Pulite la vostra pelle. Ripetete lo stesso gesto con lo stesso detergente. La doppia detersione permette di ottimizzare le funzioni di difesa della vostra pelle.

4. Ammorbidite con una lozione, che toglierà le ultime impurità e tutte le tracce di calcare dell’acqua. La vostra pelle è detossificata e pulita in profondità.

5. Proteggete il vostro sguardo. La pelle del contorno occhi è più fine e ha bisogno di una cura specifica. Che sia per prevenzione o per curare borse, occhiaie o rughe, usate una crema adatta.

6. Idratate la vostra pelle, prima con un siero o un olio e poi con una crema, sempre con dei movimento verso l’alto per una penetrazione in profondità.

4 DICEMBRE

SAPER STRUCCARSI

Il modo in cui ci occupiamo delle nostre ciglia per rimuovere il mascara è molto importante. Usa questa tecnica:

1. Dividi un dischetto in due per ottenerne due più sottili.

2. Imbibisci entrambi i dischetti con uno struccante molto delicato.

3. Arrotola un dischetto attorno al dito indice e applicalo delicatamente alla radice delle ciglia per 2 secondi, estendi poi il movimento fino alla punta e ripeti il movimento due volte.

4. Usa il secondo dischetto per l’altro occhio, ripetendo gli stessi movimenti.

5. Infine risciacqua con acqua termale pura.

5 DICEMBRE

I SEGRETI PER UNO SGUARDO FRESCO

Conoscete le acque floreali? Prima di andare a letto:

1. Applicate sulle vostre palpebre delle compresse di acque floreali per 10 minuti

2. Poi il vostro contorno occhi

3. Bevete una tisana drenante

Quale acqua floreale? Scegliete un’acqua floreale di qualità: senza conservanti, profumo o alcohol e mettetela in frigorifero se volete un effetto rinfrescante maggiore.

  • Occhiaie? Acqua di Camomilla
  • Gonfiori? Acqua di Rosa
  • Irritazione? Acqua di Fior d’Arancio

 6 DICEMBRE

IMPARA A RESPIRARE

Sotto l’influenza dello stress, il nostro respiro diventa rapido, superficiale e il nostro cervello non riceve più la quantità di ossigeno di cui ha bisogno. La tensione arteriale e il ritmo cardiaco vanno alle stelle. Modificando il vostro schema respiratorio, anche solo per qualche minuto, avrete dei risultati sorprendenti. Focalizzatevi ora sul petto e sulla schiena.

1. Inspirate profondamente contando fino a 4.

2. Espirate contando sempre fino a 4.

3. Ripetete per 10 volte.

4. Constaterete che la vostra mente sarà molto più calma e rilassata!

 7 DICEMBRE

 GLI ALIMENTI DA PRIVILEGIARE

Certi alimenti aumentano la vostra energia, prevengono certe malattie e vi aiutano a rimanere in buona salute, ma hanno anche il potere di rendervi più bella!

1. LE VERDURE A FOGLI VERDI SCURE – Cavolo Kale, spinaci, pieni di anti-ossidanti.

2. LE VERDURE ROSSE – Pomodori, peperoni rossi, ricchi di licopene .

3. LE VERDURE ARANCIONI – Carote, patate dolci, pieni di vitamine A.

4. I FRUTTI ROSSI – Mirtilli, fragole, more, ricchi di proprietà anti-ossidanti.

5. GLI AGRUMI E FRUTTI TROPICALI – Limone, pompelmo, mango, ricchi di vitamina C.

6. GLI AVOCADI - Pieni di lipidi di buona qualità, di fibre e di fitonutrienti.

7. I SEMI DI ZUCCA - Ricchi in zinco, che favorisce la produzione di collagene.

8. LE MANDORLE CRUDE - Ricche di proteine e vitamina E anti-ossidante.

9. L’OLIO DI PESCE – Salmone selvatico, sardine, pieni di omega-3.

10. LE UOVA - Ricche di proteine, lipidi, vitamina A e biotine.

11. GLI ALIMENTI FERMENTATI – Yogurt, kimchi non pastorizzati pieni di probiotici.

8 DICEMBRE

I SEGRETI PER UN SONNO RIPARATORE

La maggior parte dei processi di riparazione, rigenerazione e detossicazione cellulari avvengono durante il sonno. Quindi è indispensabile aver una buona durata (fra le 7 e le 9 ore in totale) e una buona qualità di sonno per essere bella!

Per avere un sonno di qualità, è meglio limitare tutto ciò che può interferire con una notte riparatrice, quindi sarebbe bene seguire determinate regole:

1. Non bere degli eccitanti (caffè, tè, soda) dopo le 15.00. Privilegiare tisane e rooibos.

2. Fare sport durante il giorno. Se lo fate la sera, praticate almeno 4 ore prima di coricarvi.

3. Cenare presto, fra le 18.30 e le 20.30, evitando gli alimenti grassi e l’alcool.

4. Rimanere lontani dagli schermi almeno 1 ora prima di coricarvi, a cause della luce blu che ci fa rimanere svegli.

5. Abbassare la temperatura della vostra camera da letto a 18°C, aprendo la finestra per 15 minuti un po’ prima di coricarvi.

6. Ascoltare il vostro orologio biologico andando a letto quando sentite i primi segni di fatica, idealmente prima delle 23.

9 DICEMBRE

UN PO’ DI SPORT!

Lo sport non solo rende il corpo più tonico, ma valorizza la postura, rende più felici e potenti ma, grazie alla circolazione dei fluidi e alla traspirazione, rende la pelle più bella!

La nostra top five:

1. Lo Yoga: una disciplina completa che connette il corpo con la mente.

2. La camminata veloce, con almeno 10 000 passi al giorno.

3. La bicicletta, che sia all’aperto o dentro.

4. Le arti marziali, per fissarsi degli obiettivi sempre più alti.

5. La danza cardio perché è super divertente, energica e interattiva.

10 DICEMBRE

OCCHI E CAFFÈ

Gli italiani sono dei grandi consumatori di caffè. Ma quali sono le conseguenze dell’eccessivo consumo di caffè sulla pelle? Degli studi hanno mostrato che un consumo elevato di caffè (oltre 3 tazze al giorno) crea un legame con l’osteoporosi (fragilità delle ossa). In effetti, l’abuso di caffeina favorisce la perdita di calcio, quindi consumate il caffè con moderazione, soprattutto dopo i 50 anni.

E’ stato anche appurato che le persone che bevono tanto caffè hanno un incarnato meno “glowy” e delle occhiaie più segnate. Non significa che il caffè non si debba bere – anzi, per le persone con problemi digestivi è consigliato per la teobromina che contiene – ma non se ne deve abusare.

Se proprio non riuscite a farne a meno, bevetene uno a colazione e poi un altro a metà mattina o dopo pranzo… dopodiché, passate alla tisana!

11 DICEMBRE

BOOST PER IL MICROBIOTA CUTANEO

Una ricetta di bellezza Do - It - Yourself

1. Mischiate in una vaschetta 4 o 5 gocce di estratto di propoli e un po’ di olio di Nigella.

2. Massaggiate sul viso con dei movimenti circolari verso l’alto per qualche secondo.

3. Senza ritirare l’olio, applicate una maschera all’argilla verde per 10 minuti.

4. Risciacquate.

Da fare una volta a settimana per dare un boost al vostro microbiota cutaneo!

12 DICEMBRE

MASSAGGIO MANUALE

Il massaggio facciale francese.

1. Utilizza una piccola quantità di crema per il massaggio del contorno occhi.

2. Metti un pizzico di crema sulla punta dell’indice o del medio e stendila sotto gli occhi.

3. Applica una leggera pressione sugli zigomi. Per le pelli più mature, usa l’indice per mantenere la pelle stirata, mentre con l’altro dito stendi la crema. In alternativa, posiziona le punte delle dita sotto gli occhi ed esercita una leggera pressione mentre ti muovi lungo il contorno occhi.

4. Poi ripeti questo movimento dalla punta del naso alle sopracciglia fino al contorno occhi.

13 DICEMBRE

IL GUA SHA

Il Gua Sha è un accessorio per il massaggio del viso ispirato alla Medicina Tradizionale cinese in pietre naturali come la giada o il quarzo rosa. Gua significa «raschiare» o «strofinare», Sha indica l’arrossamento che appare sulla superficie cutanea durante e dopo il trattamento. Ha molti benefici: anti-aging, rassodante, compattante, decongestionante, uniformante, illuminante.

Il nostro Gua Sha preferito? Il quarzo rosa a forma di cuore. In litoterapia, questa pietra naturale rappresenta l’amore ed è collegata ai quattro chakra del cuore. Ecco un rituale semplice per decongestionare la zona del contorno occhi con il Gua Sha. Dopo aver asciugato il viso con un panno pulito, applicate 4-5 gocce di olio sul viso e sul collo, partendo dalla fronte e spostandosi verso il basso in direzione del fluido linfatico drenante. Simboleggia la pace.

Prima di iniziare, respirate lentamente, mettete le mani sul viso e concentratevi sul vostro respiro. Lasciate che i muscoli si rilassino. Effettuate ogni gesto in piena coscienza, connesso ai vostri sensi.

Nella zona occhi, si muove la linfa usando il Gua Sha dall’angolo mediale dell’occhio (vicino al naso) verso l’angolo laterale dell’ occhio. Nella zona orbitale, sfiorate con la parte curva del Gua Sha molto delicatamente e molto lentamente. Si comincia dal lato del naso e si sale verso la zona delle tempie.

Questa tecnica aiuta molto il sistema linfatico ed attenua borse e gonfiori sotto gli occhi. L’idea è quella di immaginare di “spostare” la linfa stagnante dal centro del viso fino alla tempia fino all’attaccatura dei capelli. Per le sopracciglia, si utilizza la parte cuore della pietra, sempre dall’interno verso l’esterno.

14 DICEMBRE

IL ROLLER DI GIADA

Star di Instagram, il roller di giada è un accessorio molto usato nella beauty sphere. Possiede numerosi benefici per la vostra pelle e per il vostro benessere: dà una piacevole sensazione di freschezza (amplificata se lo tenete in frigo), stimola i tessuti cutanei e stimola la circolazione linfatica. Nella cultura cinese, la giada è una pietra miracolosa che protegge contro le onde malefiche e attrae la fortuna. Ecco dei gesti semplici che mischiano mani e roller per uno sguardo sempre più affascinante!

Per tonificare i muscoli orbicolari degli occhi, gesti da seguire per 5 secondi e da ripetere 3 volte.

- Spalancate gli occhi e formate un paio di occhiali con i vostri pollici ed indici.

- Chiudete gli occhi trattenendo costantemente le palpebre.

Per lottare contro le borse sotto gli occhi, gesti da seguire per 10 secondi e da ripetere 3 volte.

- Posizionate medi e indici sugli angoli interni ed esterni degli occhi.

- Guardate verso l’alto. Portate su la palpebra inferiore al massimo.

Per cancellare le zampe di gallina, gesti da seguire per 5 secondi e da ripetere 10 volte.

- Posizionate medi ed indici a V intorno alla parte esterna degli occhi.

- Allargate le dita chiudendo completamente gli occhi senza strizzarli.

In ogni caso terminate gli esercizi con il roller di giada, 3 volte da ogni lato.

- Lisciate le vostre guance dall’angolo esterno delle labbra verso l’orecchio con il

grande roller.

- Lisciate le vostre palpebre e poi la zona sotto gli occhi, dal centro verso le tempie con il piccolo roller.

15 DICEMBRE

CORRETTORE O ANTIOCCHIAIE?

Il correttore nasconde le imperfezioni e serve a “neutralizzare” le occhiaie. Sceglietelo rosa o pesca. Applicatelo con un pennello sulle zone le più scure, dopo la vostra crema contorno occhi. Se la copertura è sufficiente, non avete bisogno di aggiungere l’antiocchiaie.

L’antiocchiaie ha una texture più fluida ed aiuta a defaticare lo sguardo. Applicato dopo il correttore con un pennello, deve essere 2 tinte più chiare del vostro incarnato per dare luminosità e freschezza. Per un effetto naturale, è meglio fonderlo picchiettando con le dita.

16 DICEMBRE

QUALE FORMA PER I MIEI OCCHI?

Ogni forma di occhi ha i suoi elementi di bellezza distintivi, dei pregi da valorizzare e intensificare e delle particolarità che ci rendono uniche o che vogliamo attenuare.

1. Orientali: puoi creare delle sfumature di ombretto, ottenendo un effetto voluminoso.

Applica i colori scuri vicino alla linea delle ciglia, i toni delicati e neutri verso il centro e i colori iridescenti vicino alle sopracciglia.

2. Incappucciati: usa colori opachi medio scuri, applicandone una piccola quantità per non schiacciare l’occhio. Concentrati maggiormente sulle ciglia, visto che potrebbero nascondersi sotto la pelle in eccesso e applica il mascara.

3. Infossati: il consiglio è di contornare l’occhio con una linea sottilissima di eyeliner, per poi ingrandire l’occhio con un ombretto chiaro sulla palpebra e sull’arcata sopraciliare. Poi con un pennello sfuma con un colore più scuro sulla piega naturale dell’occhio per dare profondità.

4. Sporgenti: cerca di rimpicciolire le palpebre utilizzando un ombretto scuro e opaco sulla palpebra mobile, terminando il disegno a punta per ridurre la caratteristica rotondità e sfumando poi verso l’esterno. Per sottolineare l’arcata, invece, puoi utilizzare una tonalità luminosa.

5. Piccoli: utilizza ombretti brillanti in modo da far apparire l’occhio più grande grazie alla luminosità. I colori ideali sono champagne, oro, avorio e i rosati molto chiari.

6. Grandi: il segreto è di osare, ma di non esagerare con il make-up. 1.Enfatizzare la piega dell’occhio, creando uno sfumato e riempiendo la palpebra mobile con un colore chiaro e soprattutto opaco. Sottolinea l’attaccatura delle ciglia con una bella bordatura o un ombretto scuro sfumato.

17 DICEMBRE

TRUCCO E TRUCCHI

Gli occhi e lo sguardo sono una delle caratteristiche fondamentali per ogni donna. Avere uno sguardo magnetico e affascinante, capace di attirare l’attenzione, è una delle qualità che tutte ricerchiamo.

5 semplici accorgimenti fondamentali per ottenere uno sguardo favoloso:

1. Disegna una linea con una matita bianca o beige, creando una sorta di illusione ottica. In questo modo si neutralizza il colore della rima interna, facendo sembrare che sia effettivamente parte dell’occhio.

2. Applica il mascara sulle ciglia inferiori insieme ad un correttore sulla zona sotto gli occhi, per creare un contrasto tra mascara scuro e pelle illuminata. Il contrasto ottenuto in questo modo incornicerà l’intero occhio.

3. Applica un ombretto bianco vicino agli angoli interni che riflette la luce nell’angolo interno. Per aumentare l’effetto di ingrandire e aprire gli occhi, scegli due prodotti anziché uno. Usa una matita chubby color champagne e poi fissala con un illuminante in polvere o un ombretto brillante.

4. Applica una buona dose di mascara nella parte centrale e inferiore dell’occhio: dà un aspetto innocente e da cerbiatto.

5. Ultimo step: disegna con degli ombretti più scuri la classica forma da gatto sulla palpebra superiore, passa a delle tonalità più chiare, traccia una linea sottile sotto le ciglia inferiori appena alla fine dell’occhio.

La combinazione di tutti e cinque questi piccoli segreti crea uno sguardo luminoso e raggiante.

18 DICEMBRE

CHE COLORE PER ME?

La parola armocromia deriva dall’unione fra “armonia” e “cròma” (dal greco colore), per cui l’accezione è “armonia dei colori”. L’analisi del colore consente di capire a quale stagione delle quattro stagioni armocromatiche apparteniamo.

La prima distinzione è fra colori caldi (autunno e primavera) e colori freddi (estate e inverno). Quali colori di ombretto per le donne secondo:

1. La Donna Primavera

La Primavera è per antonomasia la stagione dei fiori, dei prati, dei cieli azzurri e del sole: i colori di questa palette sono quindi vividi, luminosi, vibranti. I colori ideali di ombretto sono il nude carne, il rosa.

2. La Donna Estate

La donna estate ha sottotono freddo e sovrattono neutro o tendente al rosa, molto chiaro. I colori ideali di ombretto sono l’avorio, il rosa confetto, il rosa antico, il lilla, l’azzurro e l’argento; se invece preferisce colori più naturali bene il grigio perla o il tortora rosato.

3. La Donna Autunno

I colori dell’Autunno sono caldi: vanno bene tutti i toni della terra, dal verde oliva al color castagna, passando per le nuance calde e i colori delle spezie. Evitare nuance troppo brillanti.

4. La Donna Inverno

L’Inverno è la stagione dei contrasti, quindi i trucchi diventano più intensi, più scuri e dramatic. Generalmente ha una carnagione scura e brillante. Meglio evitare i marroni aranciati e troppo delicati. Lo smokey eyes classico è prerogativa della stagione inverno: sì a sfumature in toni scuri del blu, del viola, del verde bosco e ovviamente, del nero.

19 DICEMBRE

 APPLICARE IL MASCARA COME UNA PROFESSIONISTA

Per applicare il mascara in modo sempre perfetto segui i seguenti STEPS:

1. Prepara le TUE ciglia INCURVANDOLE con il piegaciglia.

2. Estrai il mascara e pulisci l’applicatore per evitare eccessi di prodotto.

3. Guarda in basso, posiziona il brush orizzontalmente e pettina le tue ciglia verso l’alto.

4. Applica il mascara dalla base alle punte, parti dall’angolo interno dell’occhio e prosegui verso l’esterno. Segui la direzione delle tue ciglia.

5. Usa la punta del brush per raggiungere le ciglia più corte.

6. Pettina ancora le ciglia dalla punta alla base per stendere la formula.

7. Per ottenere un effetto INTENSO preleva altra texture dal mascara e

applica una seconda passata di prodotto per massimizzare il volume.

8. Applica uno strato anche sulle ciglia inferiori e usa la punta del brush per raggiungere le ciglia più corte e aggiungere definizione.

ACCORGIMENTI

1. Ricordati che ogni mascara si applica in maniera diversa in base al suo brush: ad es. movimenti rotatori, a zig zag…

2. Ricordati sempre pettinare le ciglia con uno scovolino pulito prima di applicare il mascara per separarle ed eliminare eventuali residui di make-up (correttore, fondotinta, cipria, ombretto etc).

3. Attenzione che non tutte le ciglia vanne pettinate nella stessa direzione! Le ciglia dell’angolo esterno vanno pettinate verso l’esterno, quelle al centro verso l’alto e quelle nell’angolo interno verso l’interno.

4. Estrarre lo scovolino sempre avendo cura di non prelevare troppo mascara (mai spingere avanti ed indietro lo scovolino perché far entrare troppa aria all’interno del mascara lo farebbe deteriorare in fretta).

5. Sempre togliere eventuali eccessi sulla punta strisciandola sull’estremità del tubetto.

20 DICEMBRE

I LOVE GLITTER!

Natale e Capodanno sono ormai alle porte. Le città iniziano a riempirsi di addobbi e luci colorate, si respira un’aria di festa. Quale occasione migliore per sfoggiare un trucco super luminoso?

Esistono diversi tipi di glitter, che variano non solo per colore, ma anche per texture e dimensioni.

GLITTER MAKE UP

Per un effetto wow puoi utilizzarli a tutta palpebra. Vuoi davvero esagerare? Applicali anche oltre la palpebra mobile fino all’arcata sopraccigliare. Se invece vuoi un trucco glam, ma discreto, utilizza i glitter come dettaglio del trucco occhi: puoi applicarli al centro della palpebra mobile, lungo la rima inferiore o nell’angolo interno dell’occhio.

COME SI APPLICANO?

1. La prima regola è utilizzare un primer specifico per occhi.

2. Realizzare una base con l’ombretto, meglio se cremoso.

3. Adoperare una colla apposita per gli occhi. 

21 DICEMBRE

I SEGRETI DEL NUDE MAKE UP

Il makeup-no-makeup si concentra sulla luce: è l’incarnato a diventare il vero protagonista accompagnato da blush effetto colorito sano e ombretti opachi e setosi.

SEGUI I CONSIGLI DELLE STAR DEL NUDE

1. Jessica Clements: invece di una linea, che potrebbe sembrare rigida, usa un pennello angolato e sfuma un ombretto nero opaco vicino alla linea delle ciglia per un finish più morbido.

2. Teni Panosian: per uno smokey eyes diurno opta per un ombretto color prugna. Il suo miglior consiglio: quando stai sfumando, devi sempre assicurarti di effettuare piccoli movimenti circolari per far lavorare tutti gli ombretti in sinergia.

3. Nyma Tang: applica un correttore più chiaro del tono della tua pelle come base e assicurati di fissarlo con una cipria traslucida. Questo rende gli ombretti e le ombre disegnate sull’occhio più pigmentate e crea una tela uniforme per mescolare le sfumature.

4. Desi Perkins: effetto naturale ottenuto grazie a sfumature di rosa e blush. Il suo miglior consiglio: quando applichi l’ombretto sulla piega, inclina la testa all’indietro e guarda nello specchio in modo da avere una visione completa degli occhi.

5. Jenn Im: quando applichi un ombretto più scuro sugli angoli esterni, usa un piccolo pennello per “picchiettare” il colore in posizione e poi sfumarlo, in modo da ottenere una finitura ben aderente ed evitare che si rovini.

22 DICEMBRE

RINFRESCA IL MAKE-UP

Poche donne hanno il tempo o l’energia per struccarsi dopo una giornata di lavoro o per rifare il loro make-up prima di uscire la sera. No worries! Potete fare un semplice ritocco:

1. La prima cosa da fare è di passare una lozione o dei foglietti opacizzanti sulle zone grasse del viso per evitare di farle brillare.

2. Applicate un tocco di crema per il contorno occhi. Rimettere uno strato di anti occhiaie se necessario.

3. Applicare del fondotinta per uniformare l’incarnato, specialmente intorno al naso.

4. Mettere un po’ di cipria per fissare.

5. Per accentuare gli occhi, potete usare un ombretto più scuro come eyeliner e uno glitterato verso la parte interna per illuminare.

6. Applicate poi tanto mascara!

7. Sottolineate l’arcata sopraciliare con un illuminante bianco per ingrandire lo sguardo.

8. Un tocco di blush sugli zigomi, un rosso discreto sulle labbra e un velo di profumo e siete pronte!

23 DICEMBRE

COCCOLA CALDA

Provate il nostro cioccolato caldo totalmente vegan!

Ingredienti:

• 1 cucchiaio di raw cacao in polvere

• 40g di anacardi

• 30cl di acqua di cocco

• 1 dattero senza nocciolo

• . di cucchiaio a caffè di cannella in polvere

• 1 cucchiaio di olio di cocco

• 1 pizzico di sale

In più, per un tocco natalizio: un pizzico di chiodi di garofano, zenzero, noce moscata e cardamomo. Coccola caldissima: un pizzico di pepe di Cayenna

Immergere gli anacardi in acqua bollente per 5 minuti. In un blender, mischiate gli anacardi sgocciolati con l’acqua di cocco e il dattero fino ad ottenere un latte cremoso. Aggiungete tutti gli altri ingredienti, a parte l’olio di cocco. Mischiate. Versate il mix in una piccola casseruola che fatte scaldare su fuoco lento, aggiungendo l’olio di cocco. Versate il tutto in una grande tazza.

Degustate e rilassatevi!

Continua la lettura

I SEGRETI DEL NUDE MAKE-UP: 5 MODI PER PADRONEGGIARE IL TRUCCO OCCHI NATURALE

I SEGRETI DEL NUDE MAKE-UP: 5 MODI PER PADRONEGGIARE IL TRUCCO OCCHI NATURALE

L’importanza del made in Italy

L’importanza del made in Italy

PAROLA D’ORDINE: ARMOCROMIA- SAI COSA SI INTENDE PER ARMOCROMIA?

PAROLA D’ORDINE: ARMOCROMIA- SAI COSA SI INTENDE PER ARMOCROMIA?