Consigli per il make-up con la mascherina

Consigli per il make-up con la mascherina

Da un intervista a Viviana Luongo – Expert in Beauty & Make-up artist

Come ben sappiamo, purtroppo la mascherina è diventata parte della nostra vita e lo sarà ancora per un po’ di tempo, dunque quel che vedremo oggi sarà proprio come poterci truccare indossandola.

La mascherina copre il 70% del nostro viso, per cui sicuramente il nostro trucco sarà incentrato sugli occhi e sulle sopracciglia. Se sei curiosa e vuoi scoprire anche la tipologia dei tuoi occhi puoi consultare i nostri articoli dedicati.

Per eseguire un make-up molto semplice e veloce e attirare l’attenzione ti consiglio di utilizzare un bell' eyeliner e... indovina un po’, qual è il nostro miglior partner del quale non possiamo MAI fare a meno?

Rullo di tamburi…. Il mascara.  È lui, sempre e comunque, il prodotto che ci salva in tutte le situazioni. Anche quando non abbiamo tempo possiamo anche rinunciare il make-up, ma mai uscire senza mascara! In questo caso, a maggior ragione, utilizzare un buon mascara è veramente fondamentale. Basti pensare che noi per prime restiamo affascinate quando vediamo delle super ciglia piene, volumizzate ed extra black. Allora utilizziamo la stessa arma per essere noi stesse ad affascinare!! Mascara a go go sia sulle ciglia superiori che sulle ciglia inferiori e chi ci osserva si dimenticherà che indossiamo la mascherina e sarà concentrato sui nostri occhi! 

Da oggi oltre ad avere un buon mascara puoi avere anche quello perfetto per TE e unico come TE, studiato in base alla morfologia delle tue ciglia. Scoprilo su http://www.ozmeebeauty.com e resterai a bocca aperta.

Parliamo ora invece del “sotto” mascherina che vede due scuole di pensiero completamente opposte: con o senza base?

Certo è che il make-up occhi per risaltare deve comunque avere una buona base per poter rendere al 100% e truccando solamente gli occhi, la differenza sarebbe troppo netta.

Innanzitutto, il primissimo passo è quello di utilizzare dei prodotti no transfert e waterproof, perché ovviamente sotto la mascherina, con il nostro respiro, si formerà il vapore acqueo, e se non utilizzeremo dei prodotti adatti i nostri prodotti passeranno dal viso alla mascherina.

Per le make-up addicted come me, che preferiscono avere anche sotto la mascherina, una base completa, il consiglio è di utilizzare dei fondotinta medio leggeri e a base d’acqua in modo che mantengano la pelle luminosa senza ungerla  troppo. Ovviamente non rinunciamo a un velo di cipria per fissare e a un leggero contouring. Uno dei prodotti più venduti in questo momento nei beauty store è sicuramente lo spray fissante, ormai proposto da qualunque brand, che ci aiuta a far si che il make-up rimanga, per quel che si può, no transfert.

Chi invece preferisce rinunciare al fondotinta, può benissimo utilizzare un correttore ben sfumato solamente nelle zone in esposizione. Il consiglio anche in questo caso è di fissarlo ugualmente con cipria e spray, in modo da non macchiare la mascherina creando un effetto “sporco”.

Per quanto riguarda le labbra, nonostante siano nascoste, non dobbiamo assolutamente dimenticarle. Utilizziamo periodicamente degli esfolianti e quotidianamente i nostri soliti trattamenti idratanti.

Per chi invece non vuole rinunciare al colore, via con le tinte long lasting e no transfert.

Continua la lettura

Mode, miti e stili del make up occhi attraverso i decenni

Mode, miti e stili del make up occhi attraverso i decenni

OZMEE ON THE ROAD

OZMEE ON THE ROAD

Milano Fashion Week 2021: le tendenze make-up dalle passerelle Primavera/Estate 22

Milano Fashion Week 2021: le tendenze make-up dalle passerelle Primavera/Estate 22