Orientali o incappucciati? Come valorizzare i tuoi occhi

Orientali o incappucciati? Come valorizzare i tuoi occhi

Con i consigli di Viviana Luongo - Make-up Artist

Ogni forma di occhi ha i suoi elementi di bellezza distintivi, dei pregi da valorizzare e intensificare e delle particolarità che ci rendono uniche o che vogliamo attenuare. 

Hai già scoperto se hai degli ammalianti occhi orientali o se hai degli occhi incappucciati super sexy?

Se guardandoti frontalmente allo specchio la piega della palpebra non è visibile, il tuo occhio è “a mandorla”, detto anche “mono-palpebra” dall’inglese “mono-eyelid”. 

Se invece la piega della palpebra è ben visibile, procedi spalancando gli occhi e se noti che adesso la linea della palpebra sparisce significa che la tua tipologia sono gli occhi “incappucciati”. 

 

OCCHI MONOPALPEBRA (O ORIENTALI)

L’occhio orientale è particolare e ammaliante: sottile e dalla forma leggermente allungata, viene spesso associato a un look esotico come quello della bellissima Lucy Liu.

Per questa tipologia di occhio puoi creare delle sfumature di ombretto, ottenendo un effetto voluminoso. Applica i colori scuri vicino alla linea delle ciglia, i toni delicati e neutri verso il centro e i colori iridescenti vicino alle sopracciglia.

Considerando che gli occhi a mandorla hanno già una forma allungata per natura, il nostro consiglio è di evitare di allungare troppo la matita o l’eyeliner andando a creare delle “ali” oltre l’angolo esterno dell’occhio. È sconsigliato anche eccedere con la matita realizzando un tratto troppo spesso lungo le ciglia, sia superiori che inferiori: chiuderebbe l’occhio ancora di più, facendolo apparire  più piccolo e stretto. Infine, evita di applicare ombretti di colori troppo chiari, che farebbero risultare la palpebra ancora più rigonfia.

OCCHI INCAPPUCCIATI: COME VALORIZZARLI AL MEGLIO

Gli occhi incappucciati come quelli della meravigliosa Blake, danno allo sguardo un tono profondo, misterioso ed estremamente sensuale.  Chi ha questa tipologia di occhi, però, si lamenta spesso del fatto che lo sguardo può apparire stanco per  il taglio appesantito dalla palpebra superiore che tende verso il basso.  Ma un trucco perfetto può ovviare a questo inconveniente e aumentare l’intensità dello sguardo.

Usa colori opachi medio scuri, applicandone una piccola quantità per non schiacciare l’occhio.  Concentrati maggiormente sulle ciglia, visto che potrebbero nascondersi sotto la pelle in eccesso, e applica una buona dose del tuo mascara personalizzato cercando di definirle una per una. Ricordati di usare il piegaciglia per ottenere una curvatura estrema. La palpebra mobile, che è la superficie più ampia dell’occhio, non deve invece essere appesantita, ma accentuata con un ombretto luminoso o in alternativa con un colore nude della propria tonalità di pelle.

Da non sottovalutare in questa tipologia di occhi, ma d’altronde per tutti i make-up, l’importanza delle sopracciglia. Il consiglio è di lasciarle più spesse possibili: presto potrai scoprire la nostra linea di prodotti per le sopracciglia personalizzati in base al tuo morfotipo.

 

 

Continua la lettura

Grandi o piccoli? Come valorizzare i tuoi occhi

Grandi o piccoli? Come valorizzare i tuoi occhi

OZMEE ON THE ROAD

OZMEE ON THE ROAD

I segreti del nude make-up: 5 modi per padroneggiare il trucco occhi naturale

I segreti del nude make-up: 5 modi per padroneggiare il trucco occhi naturale